sabato 11 maggio 2013

import cina


   Proprio in questo momento particolare dell’economia è importante trovare nuove strade per abbattere i costi e aumentare i profitti,quindi l’import diretto è la porta principale per realizzare questo.
Fare affari in un paese straniero non è facile. Chi voglia intraprendere attività economiche all'estero deve conoscere molti aspetti del paese in cui agirà o con i cui operatori avrà a che fare e si tratterà di aspetti non solo economici, ma anche politici, sociali, legali, culturali, religiosi e linguistici.
Per importare in maniera professionale c’è bisogno di un vero e proprio team con svariate conoscenze,per capirci se riuscite a importare 1 pezzo o 100 pezzi di un prodotto questo non significa che potete importare un container dello stesso con la stessa procedura e la stessa fortuna………
Sottovalutare certi aspetti è quello che porta inevitabilmente a commettere degli errori che nel più semplice dei casi porta al blocco della merce ma spesso ne derivano sanzioni civili e penali.
Con questa guida voglio mettere a disposizione di chi ha deciso di intraprendere questa strada la mia esperienza maturata fin dal 1998  sia con l’import diretto che come consulente per grosse ditte import.
Accordi e conoscenze nei vari settori,come dogana,spedizionieri,sales team,gruppi di vendita che si spacciano per fabbricanti ,truffatori professionisti ecc.
L’aspetto più importante di questa guida è che svelerà come usare servizi “Indispensabili” e a costo zero per evitare problemi durante l’importazione.
Inoltre molti “trucchi” per ottenere prezzi più bassi dalle contrattazioni e sulle spedizioni.

Nessun commento:

Posta un commento